Torta della nonna vegan con AMC

Torta della nonna vegan con AMC

Ricetta: Torta della nonna vegan con AMC.
Abbiamo visto più volte come sia possibile sfruttare il Navigenio in modalità forno per cuocere delle buonissime torte. Oggi aggiungeremo un’ulteriore ricetta nella categoria Torte e Dolci, in particolare nella sezione Vegan.

Le mie ricette con pentole AMC (Unità di cottura): Torta della nonna vegan con AMC.

Ingredienti

Per la frolla:

  • Farina di farro integrale (80 grammi)
  • Farina 0 (300 grammi)
  • Frumina (20 grammi)
  • Lievito per dolci (1 pizzico)
  • Acqua (120 ml)
  • Olio di semi di girasole (30 grammi)
  • Zucchero a velo integrale (50 grammi)
  • Salsa thain (1 cucchiaio)
  • Trito di nocciole (100 grammi)
  • Pinoli (120 grammi)

 

Per la crema:

  • Scorza di 1 limone
  • Vaniglia (1 bacca)
  • Frumina (40 grammi)
  • Zucchero a velo integrale (3 cucchiai)
  • Curcuma
  • Latte di soia (500 grammi)

Torta della nonna vegan con AMC

Procedimento

Frolla:

  1. Mescolare le farine in una ciotola.
  2. Aggiungere la frumina.
  3. Aggiungere il lievito.
  4. Aggiungere l’acqua e impastare (io mi sono aiutata con l’impastatrice).
  5. Aggiungere olio di semi di girasole a filo.
  6. Aggiungere la salsa thain.
  7. Aggiungere lo zucchero a velo.
  8. Aggiungere il trito di nocciole.
  9. Tagliare un pezzo di carta da forno e, dopo averla bagnata e strizzata, metterla all’interno dell’unità di cottura AMC da 24 (per prendere la misura mi sono aiutata con il coperchio. Tenete conto di ottenere almeno un paio di centimetri per il bordo).
  10. Stendere la pasta in un disco spesso circa 1 cm.
  11. Mettere quest’ultima all’interno dell’unità di cottura AMC.
  12. Posizionare la pentola sulla fiamma del fornello più piccolo impostata al minimo.
  13. Nello stesso tempo capovolgere il Navigenio in modalità forno, settato al 2° scatto della 1^ linea.
  14. Dopo 30 minuti spegnere il fornello e il Navigenio.
  15. Lasciare raffreddare.

 

Crema:

  1. Mentre la frolla è in cottura procedere a fare la crema. Grattugiare la scorza di limone.
  2. Estrarre i semi dalla bacca in vaniglia.
  3. All’interno di una piccola pentola mettere lo zucchero a velo e la frumina.
  4. Aggiungere il latte a filo.
  5. Mescolare con una frusta.
  6. Una volta che il composto sarà bel amalgamato procedere ad aggiungere i semi di vaniglia e la scorza di limone.
  7. Posizionare il pentolino sul fornello a fiamma bassa e lasciare addensare la crema continuando a mescolare.
  8. Alla fine aggiungere un pizzico di curcuma per dargli un po’ di colore.
  9. Cospargere la crema sopra la frolla raffreddata.
  10. Decorare con i pinoli.
  11. Tenerla in frigo fino al momento di servire in tavola.

★ FRASE DEL GIORNO: “La fame fa uscire il lupo dal bosco” (cit. Giovanni Verga).

Grazie ancora amici per aver visitato questa mia ricetta. Se vi fa piacere potete continuare a seguirmi anche nelle mie pagine:

 

Leave a Comment