Sono in ritardo, lo so, ma

Panettone con Lievito di Birra fatto in casa

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Ricetta: Panettone con Lievito di Birra

Oggi porto una ricetta dalle grandi soddisfazioni, un dolce che Vi regalerà tanti sorrisi da parte di coloro che avranno il piacere di assaggiarlo: il panettone con lievito di birra fatto in casa.
Posso dire che nell’ultimo mese ho sfornato una decina di panettoni e donati ai miei parenti, a scuola e un paio mangiati noi in famiglia.

Le mie ricette con pentole AMC (Unità di cottura): Panettone con Lievito di Birra .

 

Alcune foto del procedimento che trovate qui sotto:

 

Procedimento

LIEVITINO (Panettone con Lievito di Birra)

INGREDIENTI:

  • 75 Grammi di farina manitoba (W 350)
  • 5 Grammi di malto
  • 10 Grammi di lievito di birra
  • 50 ml di latte a temperatura ambiente

PROCEDIMENTO:

  • In una ciotolina sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente.
  • Aggiungere farina e malto
  • Mescolare il tutto
  • Coprire con una pellicola trasparente e mettere il composto a riposare all’interno del forno spento per circa 1 ora.

 

1° IMPASTO (Panettone con Lievito di Birra)

INGREDIENTI:

  • 5 Grammi di lievito di birra
  • 50 ml (75 Grammi) di latte a temperatura ambiente
  • 3 rossi d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 60 Grammi di zucchero
  • 200 Grammi di farina Manitoba
  • 1 cucchiaino di miele
  • 40 Grammi di burro

PROCEDIMENTO:

  • Sciogliere il lievito di birra all’interno del latte a temperatura ambiente.
  • In un’altra ciotolina unire i 3 rossi d’uovo all’uovo intero e mescolare.
  • Pesare quest’ultimo composto di uova (dovrà essere circa 120 grammi).
  • Metà composto d’uova lo useremo subito, mentre l’altro lo utilizzeremo più tardi (eventualmente mettetelo a conservare in frigo).
  • Mettere nella planetaria il lievitino, poi il latte con il lievito, le uova (il 50% quindi), lo  zucchero, la farina e il miele.
  • Impastare per circa 10-15 minuti a velocità media.
  • Dopodiché, sempre con la planetaria in funzione, inserire a pezzetti il burro (nel caso l’impasto non si legasse bene, staccarlo dalla ciotola e rifare il panetto. Continuare a impastare aumentando la velocità della planetaria) e continuare ad impastare per altri 7-8 minuti.
  • Fermare la planetaria e coprire la ciotola con della pellicola trasparente.
  • Metterla in forno spento a far lievitare il contenuto per 4-5 ore.
  • Trascorso tale tempo, il volume dell’impasto dovrà aver raggiunto 3 volte il volume iniziale. In caso negativo tenerlo ancora a lievitare nel forno spento.

 

2° IMPASTO (Panettone con Lievito di Birra)

INGREDIENTI:

  • Scorza grattugiata di un’arancia biologica
  • Scorza grattugiata di mezzo limone biologico
  • La parte di uovo (50%) che prima avevamo messo da parte (circa 60 grammi)
  • 150 Grammi di farina Manitoba 350W
  • 70 Grammi di zucchero
  • 60 Grammi di burro
  • Una bacca di vaniglia o essenza di vaniglia
  • Uvetta, canditi o gocce di cioccolato (mettere l’ingrediente/i a piacimento: circa 75 grammi  per ognuno)

PROCEDIMENTO:

  • Mettere nella planetaria l’impasto lasciato a lievitare.
  • Aggiungere le uova (devono essere state tirate fuori dal frigo almeno 30 minuti prima).
  • Aggiungere all’impasto: zucchero, scorza grattugiata di un’arancia, scorza grattugiata di mezzo limone, vaniglia o qualche goccia di essenza di vaniglia.
  • Versare la farina e impastare per circa 10 minuti.
  • Pesare 60 grammi di burro. Dopo averlo tagliato a tocchetti metterlo all’interno della planetaria in funzione.
  • Una volta che il burro si sarà ben assorbito aggiungere i canditi, l’uvetta e/o le gocce di cioccolato e lasciamo la planetaria sempre in funzione per 3 minuti.
  • Pesare l’impasto e fare in modo che sia perfettamente 1 Kg (togliere l’eccedente).
  • Imburrare il piano di lavoro, che possibilmente deve essere liscio.
  • Posizionarci sopra l’impasto e, dopo aversi unto le mani con un po’ di burro, procedere a fare la pirlatura, ossia arrotondare l’impasto facendolo girare tra le mani.
  • Fare in superficie il segno della X .
  • Metterlo all’interno della carta stampo per panettone.
  • Mettere il tutto in forno spento a riposare per circa 5 o 6 ore.

 

COTTURA (Panettone con Lievito di Birra)

PROCEDIMENTO:

  • Preriscaldare il forno a 200 gradi.
  • Inserire all’interno una ciotolina con dell’acqua (servirà per mantenere il corretto grado di umidità).
  • Dopo aver rifatto la X sulla superficie del panettone, mettere al centro della stessa una noce di burro.
  • Mettiamo il panettone con la sua carta all’interno del forno e subito abbassare la temperatura a 180° per 10 minuti.
  • Abbassare la temperatura a 170° per 20 minuti.
  • Verso metà cottura (o quando vedremo che si sarà ben colorato, inserire sulla superficie del panettone un foglio di carta di alluminio).
  • Abbassare la temperatura a 150° e cuocerlo per altri 15 minuti. Il tempo totale di cottura quindi è stato di 45 minuti.

 

CONCLUSIONE (Panettone con Lievito di Birra)

PROCEDIMENTO:

  1. Finita la cottura, infilzare il panettone con gli spilloni (oppure aiutandosi con dei ferri da calza), e tenerlo capovolto all’interno di una pentola per circa un’ora.
  2. Conservarlo quindi in un sacchetto di plastica e dopo 24 ore di riposo si potrà mangiare.

 

Un ringraziamento particolare a Chef Barbato che ha pubblicato la ricetta del panettone da cui ho potuto prendere importanti spunti.

Grazie a tutti voi per aver visitato questa ricetta.
Pubblicate anche voi la vostra ricetta gratuitamente: Pubblica la tua ricetta.

Se vi fa piacere potete continuare a seguirmi anche nelle mie pagine:

Click here to bookmark this

Comments are closed.