Ricette per pentole AMC PRIMI

Vediamo quindi assieme una serie di primi piatti da poter preparare: Ricette per pentole AMC PRIMI.

Ricette per pentole AMC PRIMI

Fonte: Pixabay

Ricette per pentole AMC PRIMI.

Ricette per pentole AMC PRIMI: PASTASCIUTTA

Il procedimento classico tramite il quale cuocio la pastasciutta con metodo AMC è il seguente:

  • Mettere la pasta nell’Unità di cottura.
  • Coprire la pasta a filo con l’acqua (***).
  • Mescolare il tutto.
  • Chiudere con coperchio Secuquick.
  • Mettere su fornello fuoco grande e fiamma bella alta.
  • Impostare l’Audiotherm in SOFT, impostando un tempo di cottura di 3 minuti IN MENO rispetto a ciò che è indicato nella scatola della pasta stessa (oppure programma SOFT – P in Audiotherm) .
  • Quando suona, togliere l’Unità dalla fonte di calore e lasciare che il coperchio apra da solo.

(***) Sul quantitativo d’acqua da mettere si può usare il metodo classico del coprire la pasta a filo oppure è possibile versare acqua per il doppio del peso della pasta (es. 100 gr. di pasta –> 200 ml di acqua). Attenzione però, nel caso la pasta venisse fatta con le verdure, con la passata di pomodoro o altri liquidi, è necessario diminuire la quantità d’acqua rispetto ai quantitativi “standard”.
Diciamo che ognuno deve trovare con quale delle due opzioni si trova meglio. 

Ecco alcune chicche golose:

Pasta alla boscaiola

  1. Posizionare l’unità di cottura vuota sul Navigenio.
  2. Programmare quest’ultimo in A.
  3. Chiudere il coperchio e impostare l’Audiotherm al settore “Carne”.
  4. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore, aprire il coperchio e metterci all’interno la salsiccia.
  5. Chiudere il coperchio e farla rosolare per un paio di minuti.
  6. Aprire il coperchio e con un cucchiaio mescolare la carne, cercando di rompere eventuali pezzi più grossi.
  7. Aggiungere i funghi e mescolare il tutto.
  8. Aggiungere la pasta e spianarla in modo da renderla a livello uniforme.
  9. Aggiungere l’acqua (solitamente ne metto fino a coprire la pasta stessa. Questa volta però ho messo qualcosa meno in quanto ho tenuto conto che i funghi e la salsiccia potessero rilasciare liquidi).
  10. Aggiungere un pizzico di sale.
  11. Chiudere con coperchio Secuquick.
  12. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  13. Aspettare che il coperchio apra da solo.
  14. Aggiungere il formaggio grattugiato e servire in tavola.

 

Pasta alla pizzaiola

  1. Mettere la pasta nell’Unità di cottura.
  2. Coprire la pasta a filo con l’acqua.
  3. Mescolare il tutto.
  4. Aggiungere la passata di pomodoro.
  5. Mettere poi un pizzico di sale, olio e origano.
  6. Chiudere con coperchio Secuquick.
  7. Mettere su fornello fuoco grande e fiamma bella alta.
  8. Impostare l’Audiotherm in SOFT, impostando il programma P.
  9. Posizionare sopra il Navigenio con modalità A.
  10. Quando suona, togliere l’Unità dalla fonte di calore e lasciare che il coperchio apra da solo.
  11. Aggiungere la mozzarella.

 

Pasta con ragù di carne:

  1. Preparare il ragù di carne:
    1. Fare soffritto –> Tagliare a pezzetti le carote, sedano e cipolla –> Mettere nell’Unità di cottura a freddo.
    2. Mettere il macinato e mescolare per una decina di minuti. Rosolare la carne.
    3. Nel caso la carne non abbia rilasciato molta acqua, sfumare con del vino.
    4. Aggiungere il pomodoro.
    5. Chiudere con Secuquick.
    6. Impostare TURBO per 20 minuti.
  2. A questo punto mettere la pasta nell’Unità di cottura.
  3. Coprirla con l’acqua.
  4. Mescolare il tutto.
  5. Aggiungere il ragù.
  6. Chiudere con Secuquick.
  7. Impostare programma SOFT e P.
  8. Lasciare che il coperchio apra da solo.

 

Pasta all’amatriciana.

  1. Mettere nella padella la pancetta.
  2. Impostare l’Audiotherm al settore “Carne”.
  3. Quando suona per il raggiungimento di tale settore, mettere la cipolla a pezzettini.
  4. Dopo un paio di minuti il nostro preparato è pronto.
  5. A questo punto sfumare con del vino.
  6. Prendere l’Unità di cottura.
  7. Metterci dentro la pasta e coprirla d’acqua.
  8. Mescolare il tutto.
  9. Aggiungere il preparato del punto 3.
  10. Aggiungere un pizzico di sale e pepe.
  11. Chiudere con coperchio Secuquick.
  12. Impostare l’Audiotherm su SOFT con un tempo di cottura di 3 minuti (oppure con programma P).

 

Pasta e fagioli (in scatola).

  1. Mettere nell’Unità di cottura a freddo i fagioli.
  2. Aggiungere dell’aglio e una gamba di sedano tagliata a pezzettini.
  3. Aggiungere la passata di pomodoro.
  4. Mettere la pasta.
  5. A questo punto coprire il tutto con l’acqua.
  6. Mescolare.
  7. Chiudere con Secuquick.
  8. Impostare l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di 4-5 minuti.

 

Pasta al pomodoro e basilico con AMC.

  1. Lavare il basilico rimuovendo il gambo e la parte centrale nel caso fossero troppo spessi.
  2. Posizionare all’interno dell’unità di cottura la pasta, cercando di stenderla sul fondo della pentola aiutandosi con un cucchiaio.
  3. Aggiungere la polpa di pomodoro in modo uniforme.
  4. Versare dell’acqua fino a riuscir a coprire a filo la pasta appoggiata al fondo della pentola.
  5. Aggiungere una decina di foglie di basilico tagliate a pezzi.
  6. Chiudere il coperchio.
  7. Impostare l’Audiotherm in “Carota” per un tempo di cottura pari a quello scritto nella confezione (nel mio caso 7 minuti).
  8. Posizionare l’unità di cottura sulla fonte di calore.
  9. Servire in tavola con una spolverata di formaggio grana.

 

Pasta con crema di broccoletti con pentole AMC.

  1. Lavare e tagliare a pezzi il broccoletto.
  2. Metterli nell’unità di cottura a freddo.
  3. Aggiungere un filo d’acqua all’interno della pentola AMC.
  4. Chiudere con coperchio normale.
  5. Posizionare la pentola sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio a 4).
  6. Impostare l’Audiotherm in “Carota”.
  7. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore procedere ad aprire il coperchio.
  8. Togliere la metà dei broccoletti presenti all’interno e metterli in una ciotola.
  9. Aggiungere all’interno dell’unità di cottura la pasta.
  10. Versare dell’acqua fino a quasi coprire la pasta (tenete conto che i broccoletti ne rilasceranno un po’).
  11. Mettere un pizzico di sale.
  12. Chiudere con coperchio Secuquick.
  13. Impostare l’Audiotherm in SOFT con programma P.
  14. Posizionare la pentola sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio settato in Automatico).
  15. A fine cottura aspettare che il coperchio apra da solo.
  16. Frullare la metà dei broccoletti tolti in precedenza con il frullatore a immersione in modo da creare la nostra crema.
  17. Servire nel piatto a piacimento con un’eventuale grattugiata di formaggio Grana.

 

Pasta con cavolini di Bruxelles e tonno.

  1. Mettere nell’Unità di cottura la pasta.
  2. A questo punto coprire il tutto con l’acqua, cercando di lasciare scoperte le punte.
  3. Mescolare.
  4. Tagliare i cavolini di Bruxelles a metà e metterli all’interno.
  5. Aggiungere un pizzico di pepe e di sale.
  6. Chiudere con Secuquick.
  7. Impostare l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di pari tempo indicato nella scatola della pasta togliendo 3 minuti.
  8. Aggiungere a quel punto il tonno fatto aromatizzare in precedenza a parte con origano.
  9. Un filo d’olio.
  10. Aggiungere formaggio grana grattugiato.

 

Pasta con piselli e vongole (o cozze).

  1. Mettere nell’Unità di cottura a freddo i piselli.
  2. Aggiungere le vongole o le cozze.
  3. Mettere la pasta.
  4. Aggiungere un pizzico di sale.
  5. Se fatto con le cozze aggiungere la passata di pomodoro.
  6. Coprire con l’acqua.
  7. Mescolare il tutto.
  8. Chiudere con Secuquick.
  9. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  10. Lasciare che apra da solo.

 

Pasta con ragù di piselli con AMC.

1. Posizionare l’unità di cottura AMC sulla fonte di calore (Navigenio a 4 – Fiamma fornello medio/alta).
2. Aggiungere la carota, la cipolla e il sedano tagliati a pezzi all’interno dell’unità di cottura.
3. Lasciare la pentola senza coperchio per un paio di minuti per soffriggere.
4. Versare all’interno della pentola i piselli.
5. Aggiungere la passata di pomodoro.
6. Chiudere con coperchio Secuquick impostando l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di 5 minuti.
7. A fine cottura, nel caso il tutto fosse troppo liquido, lasciare asciugare sulla fonte di calore a potenza calorifera massima senza coperchio per qualche minuto.
8. In un’altra unità di cottura mettere la pasta all’interno della pentola.
9. Aggiungere l’acqua fino a coprire la pasta.
10. Aggiungere il sale.
11. Chiudere con coperchio normale impostando l’Audiotherm in “carota” per un tempo di cottura pari a quello indicato nella confezione della pasta stessa (nel mio caso 12 minuti).
12. A fine cottura unire ragù e pasta.
13. Servire in tavola.

 

Pasta al pesto.

  1. Buttare la pasta all’interno dell’Unità di cottura.
  2. Aggiungere dell’acqua fino a coprire la pasta.
  3. Un pizzico di sale.
  4. Chiudere con coperchio Secuquick.
  5. Impostare l’Audiotherm in programma SOFT e tempo di cottura 5 minuti.
  6. Quando la pasta è cotta aggiungere il pesto.

TORNA AL MENU’ – esci da Ricette per pentole AMC PRIMI

 

Ricette per pentole AMC PRIMI: SPAGHETTI / PAPPARDELLE

E’ possibile cuocere gli spaghetti usando l’Unità da 20 con lo stesso procedimento indicato qua su per la pasta. Certo, è necessario spezzarli a metà per farceli stare all’interno e questo sicuramente non è per me di massimo gradimento. Per questo motivo io consiglio di cucinare gli spaghetti all’interno dell’Ovale.

La procedura classica che uso è la seguente:

  • Procedere all’eventuale cottura del soffritto sempre all’interno dell’Unità Ovale.
  • Spostare il soffritto ai lati della pentola.
  • Al centro mettere gli spaghetti.
  • Aggiungere eventualmente altri ingredienti (es. passata di pomodoro, pomodorini, aglio, prezzemolo, sale, cipolla, olio ecc..).
  • Versare l’acqua fino a coprire il tutto (o comunque il doppio del quantitativo in peso degli spaghetti).
  • Muovere gli spaghetti.
  • Chiudere con coperchio.
  • Impostare l’Audiotherm al settore “Carota” per un tempo di cottura di 10-12 minuti.

 

Alcune chicche golose con gli spaghetti:

Spaghetti alla carbonara.

  1. Mettere nell’Ovale a freddo la pancetta e farla rosolare (partire da freddo e rosolare fino a quando l’indicatore arriva a “Carne”).
  2. Spostare la pancetta ai lati della pentola.
  3. Aggiungere gli spaghetti.
  4. Mettere un filo d’olio.
  5. Coprire a filo il tutto con l’acqua.
  6. Chiudere con coperchio.
  7. Impostare l’Audiotherm in settore “Carota” per un tempo di cottura di 10 minuti (a 5 minuti è consigliato aprire e con la forchetta muovere gli spaghetti).
  8. Nel frattempo sbattere le uova a parte, aggiungendo pepe e un po’ di formaggio grana.
  9. Aggiungere le uova sbattute alla pasta.
  10. Cuocere ancora per un paio di minuti.

PS. Se preferite potete mettere l’uovo a cuocere dall’inizio.

 

Spaghetti ai frutti di mare.

  1. Mettere nell’Ovale a freddo i frutti di mare e cuocerli per 3 minuti con coperchio.
  2. Spostare la pancetta ai lati della pentola.
  3. Aggiungere gli spaghetti.
  4. Mettere un filo d’olio.
  5. Coprire a filo il tutto con l’acqua.
  6. Chiudere con coperchio.
  7. Impostare l’Audiotherm in settore “Carota” per un tempo di cottura indicato nella scatola degli spaghetti (a metà cottura è consigliato aprire il coperchio e smuovere con una forchetta gli spaghetti).

 

Spaghetti ai funghi e panna.

  1. Rosolare i funghi (meglio se si usano le sbrise) all’interno dell’Unità di cottura con un po’ di cipolla e carota a pezzettini.
  2. Aggiungere gli spaghetti.
  3. Aggiungere acqua fino a coprirli (o comunque il doppio del quantitativo in peso degli spaghetti).
  4. Impostare l’Audiotherm in “Carota” per un tempo di cottura di 6-7 minuti.
  5. Abbassare la fiamma.
  6. Trascorsi i minuti indicati aggiungere la panna.
  7. Tenere ancora per qualche minuto l’Unità di cottura senza coperchio sulla fiamma in modo da asciugare l’eventuale panna eccessiva.

 

Tagliolini allo scoglio con pentole AMC.

  1. Inserire il pesce surgelato all’interno dell’unità di cottura a freddo (io ho usato l’Ovale di AMC).
  2. Chiudere con coperchio.
  3. Impostare il Navigenio a 4 (fornello a fiamma medio-alta) e l’Audiotherm al settore “carota”.
  4. Una volta che l’indicatore del Visiotherm ha raggiunto tale settore procedere a togliere il coperchio e lasciar evaporare l’eventuale liquido presente con Navigenio a 6 per qualche minuto (fiamma del fornello al massimo).
  5. Sfumare con del vino bianco.
  6. Aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a metà.
  7. Aggiungere la pasta e mescolare.
  8. Aggiungere l’acqua fino  coprire la pasta.
  9. Aggiungere una goccia d’olio.
  10. Aggiungere il sale.
  11. Chiudere con il coperchio impostando il Navigenio in A e l’Audiotherm in “carota” per un tempo di cottura di 6 minuti (era lo stesso indicato nella confezione della pasta).
  12. Terminato il tempo di cottura procedere a togliere il coperchio.
  13. Impostare Navigenio a 6 per evaporare l’eventuale liquido di troppo.
  14. Aggiungere il prezzemolo.
  15. Aggiungere un paio di cucchiaini di Paprika.
  16. Mescolare.
  17. Servire in tavola.

 

Tagliatelle paglia e fieno con ragù in bianco con AMC.

  1. Mettere le tagliatelle all’interno della pentola AMC.
  2. Aggiungere l’acqua fino a coprire le tagliatelle stesse.
  3. Aggiungere un pizzico di sale.
  4. Chiudere con coperchio normale.
  5. Impostare l’Audiotherm in Carota per un tempo di cottura pari a quello indicato sulla confezione della pasta.
  6. Terminato il tempo di cottura togliere la pentola dalla fonte di calore e nel caso all’interno ci fosse dell’acqua residua procedere a scolarla.
  7. Aggiungere il ragù (vedere a fine pagina il procedimento per farlo).
  8. Mescolare il tutto e servire in tavola.

 

Spaghetti al radicchio, speck e gorgonzola.

  1. Mettere nell’Ovale a freddo i cubetti di speck + la cipolla tritata.
  2. Posizionare l’Unità di cottura su Navigenio a potenza calorifera 6 oppure su fiamma del fornello vivace.
  3. Rosolare il tutto per qualche minuto.
  4. Aggiungere gli spaghetti.
  5. Aggiungere un filo d’olio e un pizzico di sale.
  6. Aggiungere acqua fino a coprirle.
  7. Chiudere con coperchio.
  8. Impostare il Navigenio in Automatico.
  9. Impostare l’Audiotherm in settore “Carota” per un tempo di cottura di 9 minuti.
  10. Scaduto il tempo, aprire il coperchio e aggiungere gorgonzola e radicchio tagliati a piccoli pezzi.
  11. Aggiungere la panna.
  12. Cuocere per altri 3-4 minuti senza coperchio a fiamma alta.

TORNA AL MENU’ – esci da Ricette per pentole AMC PRIMI

 

Ricette per pentole AMC PRIMI: RISOTTO

Allora, fare la pasta con AMC è semplicissimo, fare gli spaghetti è altrettanto super facile e secondo voi per fare il risotto com’è?!? Extra facile 🙂

Vediamo qual’è la procedura classica che seguo per fare il risotto:

  • Cuocere il soffritto chiudendo il coperchio fino a settore “Carne”.
  • Mettere il riso.
  • Mettere acqua o meglio ancora brodo (ad ogni bicchiere di riso corrispondono 2 bicchieri di brodo/acqua).
  • Chiudere con coperchio Secuquick.
  • Impostare l’Audiotherm in SOFT con programma P.
  • Quando suona togliere dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apra da solo.

Chicche sul risotto:

 

Risotto con panna, funghi e salsiccia (io lo chiamo alla montanara 🙂 ).

  1. Rompere a pezzettini molto piccoli la salsiccia e metterla nell’Unità di cottura.
  2. Chiudere con coperchio normale.
  3. Accendere la fiamma e aspettare che l’indicatore del Visiotherm raggiunga il settore “Carne”.
  4. A quel punto mettere all’interno dell’Unità di cottura la cipolla e i funghi.
  5. Sfumare con del vino bianco.
  6. Aggiungere riso e brodo con proporzione sopra citata.
  7. Chiudere con Secuquick.
  8. Impostare l’Audiotherm in SOFT con programma P.
  9. Quando suona togliere dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apra da solo.
  10. Aggiungere la panna.
  11. Mescolare.

 

Insalata di riso con pentole AMC.

  1. Versare il riso all’interno dell’unità di cottura AMC (1 bicchiere ogni 2 persone).
  2. Aggiungere acqua in quantitativo doppio rispetto al riso.
  3. Chiudere con coperchio Secuquick.
  4. Posizionare la pentola sulla fonte di calore (Navigenio settato in A).
  5. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  6. Una volta terminata la cottura togliere l’unità dalla fonte di calore e metterla raffreddare sotto l’acqua scorrevole del rubinetto, in modo da velocizzare l’apertura del coperchio.
  7. Versare il riso all’interno di una ciotola.
  8. Una volta raffreddato aggiungere gli ingredienti per il condimento.
  9. Servire in tavola.

 

Risotto alla zucca.

  1. Mettere nell’Unità di cottura la zucca tagliata a pezzi.
  2. Cuocere la zucca aggiungendo un po’ d’acqua.
  3. Frullare con il mixer.
  4. Aggiungere riso e brodo secondo le proporzioni sopra citate.
  5. Chiudere con Secuquick.
  6. Impostare l’Audiotherm in SOFT con programma P.
  7. Quando suona togliere dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apra da solo.

 

Risotto con crema di asparagi bianchi.

  1. Tagliare la cipolla a pezzetti e metterla all’interno dell’unità di cottura vuota AMC.
  2. Chiudere con coperchio normale.
  3. Posizionare la pentola sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio a settore 4, eventualmente fiamma del fornello medio/alta) e impostare l’Audiotherm a Carota .
  4. Una volta che l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore, aprire il coperchio e dare una mescolata.
  5. Aggiungere gli asparagi tagliati a pezzetti.
  6. Aggiungere un mestolo di brodo e successivamente chiudere con coperchio normale.
  7. Impostare il Navigenio in Automatico e l’Audiotherm in Carota per un tempo di cottura di 10 minuti.
  8. Terminata la cottura aprire il coperchio ed estrarre alcuni pezzi di asparagi (consiglio le punte). Con il frullatore a immersione frullare i pezzi rimasti all’interno. A questo punto reinserire le punte precedentemente tolte.
  9. Aggiungere il bicchiere di riso.
  10. Aggiungere i 2 bicchieri di brodo.
  11. Chiudere con coperchio Secuquick.
  12. Impostare Navigenio in Automatico e Audiotherm in SOFT programma P.
  13. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  14. Spolverare con il pepe.
  15. Mantecare con il formaggio grana e servire in tavola.

 

Risotto con gamberetti e zucchine.

  1. Mettere nell’Unità di cottura le zucchine e i gamberetti.
  2. Aggiungere riso e brodo secondo le proporzioni sopra citate.
  3. Chiudere con Secuquick.
  4. Impostare l’Audiotherm in SOFT con programma P.
  5. Quando suona togliere dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apra da solo.

 

Risotto ai funghi.

  1. Versare il riso (per due persone è consigliato un bicchiere di riso) all’interno dell’Unità di cottura.
  2. Mettere all’interno della pentola i funghi.
  3. Versare il brodo (il doppio del riso versato. Quindi se abbiamo utilizzato un bicchiere di riso, versare due bicchieri di brodo).
  4. Chiudere con coperchio Secuquick.
  5. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  6. Posizionare l’Unità di cottura sul Navigenio programmando quest’ultimo in A (Automatico).
  7. Aspettare che il coperchio apra da solo.
  8. Mescolare il tutto.
  9. Grattare sopra un po’ di formaggio grana oppure metterci una sottiletta.
  10. Servire in tavola.

 

Risotto ai mirtilli con pentole AMC.

  1. Mettere il riso all’interno dell’unità di cottura e chiudere con coperchio normale.
  2. Posizionare la pentola sulla fonte di calore a potenza massima (io ho usato il Navigenio a settore 6) per circa 50 secondi / 1 minuto.
  3. Aprire il coperchio e sfumare con del vino rosso fruttato (io ho usato il Valpollicella).
  4. Aggiungere il brodo (ogni bicchiere di riso versarne 2 di brodo).
  5. Chiudere con coperchio Secuquick.
  6. Impostare l’Audiotherm in P e Navigenio in A.
  7. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  8. Versare all’interno i 200 grammi di mirtilli frullati.
  9. Aggiungere un pizzico di erba cipollina.
  10. Mescolare.
  11. Servire in tavola.

 

Risotto con il pesce con pentole AMC.

  1. Tritare lo scalogno.
  2. Metterlo nell’Unità di cottura e chiudere con coperchio normale.
  3. Impostare l’Audiotherm al settore “carne”.
  4. Accendere il Navigenio a livello 4 (fiamma medio-alta).
  5. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto il settore preimpostato aprire il coperchio e dare una mescolata.
  6. Versare all’interno il pesce.
  7. Chiudere il coperchio normale e cuocere per un paio di minuti (questo passaggio è suggerito in particolar modo a chi usa il pesce surgelato).
  8. Spegnere la fonte di calore.
  9. Aprire il coperchio, mescolare e aggiungere il riso.
  10. Sfumare con il vino.
  11. Aggiungere il brodo.
  12. Chiudere con coperchio Secuquick.
  13. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  14. Navigenio in Automatico.
  15. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  16. Mescolare il tutto.
  17. Grattugiare della noce moscata.
  18. Aggiungere una spolverata di prezzemolo.
  19. Servire in tavola.

 

Risotto con pere, noci e provola con pentole AMC.

  1. Procedere a tritare le noci.
  2. Tagliare a cubi nr. 2 pere.
  3. Frullare nr. 1 pera.
  4. Inserire la cipolla all’interno dell’unità di cottura AMC e chiudere con coperchio normale.
  5. Impostare l’Audiotherm al settore “carota” ed eventualmente il Navigenio in automatico nel caso se ne foste in possesso.
  6. Una volta raggiunto tale settore procedere ad aprire il coperchio e mescolare.
  7. Mettere il riso all’interno dell’unità di cottura.
  8. Tostarlo mescolando per un paio di minuti con la potenza calorifera al massimo.
  9. Sfumare con del vino bianco.
  10. Aggiungere le pere tagliate a cubetti.
  11. Aggiungere le noci tritate.
  12. Aggiungere il brodo nel quantitativo doppio rispetto al riso (nel ns. caso quindi 2 bicchieri di brodo) e dare una mescolata a tutti gli ingredienti.
  13. Chiudere con coperchio Secuquick.
  14. Impostare l’Audiotherm in P e Navigenio in A.
  15. Quando il coperchio si apre aggiungere la provola tagliata a cubetti + nr. 1 pera frullata.
  16. Mescolare e servire in tavola.

 

Risotto alle fragole con AMC.

  1. Dopo aver lavato le fragole procedere a tagliarle a pezzetti.
  2. Inserirle all’interno dell’unità di cottura AMC.
  3. Aggiungere il riso.
  4. Versare il brodo nel quantitativo doppio rispetto al riso.
  5. Chiudere con coperchio Secuquick.
  6. Impostare Navigenio in Automatico.
  7. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  8. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  9. Aggiungere all’interno delle fragole fresche.
  10. Servire in tavola.

 

Risotto con il pomodoro al profumo di basilico con AMC.

  1. Togliere la buccia dai pomodori.
  2. Tagliarli a pezzettini e metterli all’interno dell’unità di cottura AMC.
  3. Aggiungere un po’ di brodo tanto da poter frullare.
  4. Procedere quindi a frullare i pezzetti di pomodoro.
  5. Aggiungere il riso.
  6. Aggiungere il brodo per un quantitativo doppio rispetto al riso.
  7. Chiudere con coperchio Secuquick.
  8. Posizionare la pentola sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio settato in A).
  9. Impostare Audiotherm in SOFT programma P.
  10. Terminato il tempo di cottura lasciar aprire da solo (se avete utilizzato il Navigenio dovete toglierlo da sotto, perché nonostante sia spento emana ancora calore per un pò di tempo).
  11. Aggiungere il basilico.
  12. Aggiungere il grana.
  13. Mescolare e servire in tavola.

 

Risotto salsiccia e formaggio con pentole AMC.

  1. Tagliare a pezzetti lo scalogno.
  2. Metterlo all’interno dell’unità di cottura a freddo.
  3. Posizionare la pentola su fiamma medio/alta (Navigenio a 4) e chiudere con coperchio nomale.
  4. Un po’ prima che l’indicatore del Visiotherm sia arrivato al settore “Carne”, procedere ad aprire il coperchio e a mescolare lo scalogno.
  5. Quando l’indicatore del Visiotherm raggiunge il settore “Carne” aprire il coperchio.
  6. Inserire la salsiccia precedentemente spellata.
  7. Mescolare il tutto in modo da rosolarla in tutti i lati.
  8. Aggiungere il riso.
  9. Aggiungere brodo o acqua per un quantitativo doppio rispetto al riso.
  10. Chiudere con coperchio Secuquick.
  11. Posizionare l’unità di cottura sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio dopo averlo settato in A).
  12. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  13. Una volta terminata la cottura, togliere la pentola dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apri da solo.
  14. Mescolare.
  15. Aggiungere all’interno il formaggio (nel mio caso Monte Veronese) e mescolare.
  16. Servire in tavola.

 

Trippa alla parmigiana con pentole AMC.

  1. Lavare la trippa in acqua bollente.
  2. Lessare la trippa per 30 minuti.
  3. Procedere ad inserire il sedano, la carota e la cipolla (il tutto tagliato a cubetti) all’interno dell’unità di cottura AMC.
  4. Chiudere con coperchio normale.
  5. Impostare l’Audiotherm in “carne”.
  6. Impostare la fonte di calore a un livello medio-alto (io ho usato il Navigenio settato a 4).
  7. Quando l’indicatore del Visiotherm ha raggiunto il settore impostato aprire il coperchio e dare una mescolata.
  8. Lasciare la pentola AMC senza coperchio fino a quando la cipolla sarà imbiondita (mantenendo sempre la fonte di calore accesa alla potenza citata nel punto 6).
  9. Aggiungere il lardo e aspettare che sia quasi sciolto del tutto.
  10. Inserire la trippa.
  11. Inserire la passata di pomodoro.
  12. Inserire i chiodi di garofano.
  13. Aggiungere il brodo.
  14. Chiudere con coperchio Secuquick impostando l’Audiotherm in un tempo di cottura di 40 minuti a TURBO. Settare l’eventuale Navigenio in A.
  15. Lasciar aprire il coperchio da solo a cottura terminata.
  16. Aggiungere sale e pepe.
  17. Aggiungere il parmigiano grattugiato.
  18. Servire in tavola.

 

 

Risotto con fiori di zucchine, zucchine, scamorza affumicata e curcuma con AMC.

  1. Lavare e togliere le estremità della zucchina.
  2. Procedere tagliandola a pezzi.
  3. Lavare e tagliare a pezzi i fiori di zucchina.
  4. Mettere entrambi gli ingredienti all’interno dell’unità di cottura AMC da freddo.
  5. Aggiungere il riso.
  6. Aggiungere il brodo o l’acqua (quantitativo: il doppio rispetto alla quantità utilizzata per il riso).
  7. Chiudere con coperchio Secuquick.
  8. Impostare il Navigenio in Automatico (o eventualmente posizionare sul fornello e accendere la fiamma).
  9. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  10. A cottura terminata, togliere la pentola dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio si apri da solo.
  11. Mescolare.
  12. Aggiungere la scamorza affumicata tagliata a pezzi.
  13. Aggiungere la curcuma e mescolare.
  14. Servire in tavola.

 

Risotto alla verza e curry con AMC.

Risotto alla verza e curry con AMC

 

Risotto al tartufo con pentole AMC.

  1. Tagliare finemente la cipolla e posizionarla a freddo all’interno della pentola AMC
  2. Mettere la pentola sul fornello a fiamma media/alta e chiudere il coperchio.
  3. Quando l’indicatore del Visiotherm arriverà al settore “carota” aprire il coperchio e mescolare.
  4. Aspettare un paio di minuti senza il coperchio.
  5. Aggiungere il riso, il brodo e le scaglie di tartufo.
  6. Chiudere con Secuquick e impostare Audiotherm a SOFT per un tempo di cottura di 6 minuti.
  7. Terminato il tempo di cottura posizionare l’unità sotto un getto d’acqua di rubinetto per velocizzare l’apertura del coperchio.
  8. Mantecare con il formaggio Parmigiano Reggiano.

 

Risotto ai funghi secchi con AMC.

  1. Mettere in ammollo i funghi secchi nell’acqua per circa 20 minuti.
  2. Quando i funghi saranno rinvenuti metterli all’interno dell’unità di cottura AMC.
  3. Aggiungere il riso.
  4. Aggiungere il brodo nel quantitativo doppio rispetto al riso (io ne ho messo qualcosa meno, in quanto ho preferito aggiungere il liquido ove erano tenuti in ammollo i funghi dopo averlo filtrato).
  5. Chiudere con coperchio Secuquick.
  6. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P e Navigenio in A.
  7. Quando il coperchio si apre aggiungere il prezzemolo tritato.
  8. Aggiungere il formaggio Grana a scaglie.
  9. Mescolare e servire in tavola.

 

Risotto agli asparagi con AMC.

  1. Tagliare a pezzi gli asparagi.
  2. Metterli all’interno di un contenitore con dell’acqua.
  3. Tenerli in ammollo per circa mezz’ora in modo che rilascino tutta la terra che potrebbero avere.
  4. Mettere 2 bicchieri di brodo all’interno dell’Unità di cottura AMC.
  5. Aggiungere gli asparagi.
  6. Chiudere con coperchio normale.
  7. Impostare l’Audiotherm in “Carota” per un tempo di cottura di 10 minuti.
  8. Con il frullatore ad immersione tritare gli asparagi.
  9. Aggiungere qualche punta degli asparagi.
  10. Aggiungere il riso (1 bicchiere x due persone).
  11. Aggiungere un bicchiere di brodo.
  12. Chiudere con Secuquick.
  13. Impostare il Navigenio in Automatico.
  14. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  15. Aspettare che il coperchio apra da solo.
  16. Aggiungere il formaggio grana.
  17. Servire in tavola.

 

Risotto dai colori primaverili con AMC.

  1. Procedere a lavare e pulire le verdure (Peperone e zucchina).
  2. Tagliare a cubetti il peperone e la zucchina.
  3. Metterli all’interno dell’unità di cottura AMC.
  4. Aggiungere il riso e mescolare.
  5. Aggiungere il brodo o l’acqua in un quantitativo doppio rispetto a quello usato per il riso.
  6. Mescolare.
  7. Chiudere con coperchio AMC Secuquick.
  8. Programmare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  9. Posizionare la pentola sopra la fonte di calore (nel caso si usasse Navigenio impostarlo in Automatico).
  10. Una volta terminata la cottura, togliere la pentola dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apri da solo.
  11. Mescolare.
  12. Guarnire con una spolverata di peperoncino (sempre se si ama il gusto un pò piccante :-)).

 

Risotto allo zafferano con pentole AMC.

  1. Tritare lo scalogno.
  2. Metterlo nell’Unità di cottura AMC.
  3. Accendere il Navigenio a livello 6 (o fornello al massimo) e rosolare lo scalogno per un paio di minuti.
  4. Mescolare.
  5. Aggiungere il riso e mescolare nuovamente.
  6. Sfumare con del vino bianco.
  7. Aggiungere il brodo o l’acqua in un quantitativo doppio rispetto a quello usato per il riso.
  8. Chiudere con coperchio AMC Secuquick.
  9. Programmare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  10. Nel caso si usasse Navigenio, impostarlo in Automatico.
  11. Una volta terminata la cottura, togliere la pentola dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apri da solo.
  12. Aggiungere lo zafferano.
  13. Mescolare.
  14. Guarnire con formaggio grana e prezzemolo.

 

Risotto al radicchio e Monte veronese.

  1. Mettere nell’Unità di cottura il radicchio tagliato a listarelle.
  2. Aggiungere riso e brodo secondo le proporzioni sopra citate.
  3. Chiudere con Secuquick.
  4. Impostare l’Audiotherm in SOFT con programma P.
  5. Quando suona togliere dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apra da solo.
  6. Appena si è aperto aggiungere il formaggio Monte veronese.

 

Risotto con spinaci, noci e caprino con AMC.

  1. Dopo aver lavato gli spinaci procedere a tagliarli in modo fine.
  2. Metterli all’interno dell’unità di cottura AMC.
  3. Aggiungere il riso.
  4. Aggiungere il brodo (quantitativo doppio rispetto al riso).
  5. Chiudere con coperchio Secuquick.
  6. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P e Navigenio in A.
  7. Quando il coperchio si apre mantecare con il formaggio caprino.
  8. Aggiungere le noci.
  9. Mescolare e servire in tavola.

 

Risotto con porro e Monte Veronese.

  1. Tagliare il porro a pezzetti / rondelle.
  2. Metterlo nell’unità di cottura.
  3. Accendere il Navigenio a livello 6 (o fornello al massimo) e rosolare il porro per un paio di minuti.
  4. Mescolare.
  5. Spegnere la fonte di calore.
  6. Aggiungere il riso.
  7. Aggiungere il brodo nelle quantità di 2:1 rispetto al riso.
  8. Mescolare il tutto.
  9. Chiudere con coperchio Secuquick.
  10. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  11. Navigenio in Automatico.
  12. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  13. Aggiungere il formaggio Monte Veronese.
  14. Mescolare il tutto.
  15. Servire in tavola.

 

Riso alla rapa rossa con AMC.

  1. Mettere all’interno dell’unità di cottura a freddo il porro tagliato a pezzetti e chiudere con coperchio normale.
  2. Posizionare l’unità di cottura AMC sulla fiamma di calore a medio/alta potenza (io ho usato Navigenio a 4)
  3. Impostare l’Audiotherm a Carota .
  4. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore aprire il coperchio e dare una mescolata.
  5. Aggiungere la rapa rossa tagliata a pezzetti.
  6. Aggiungere il brodo per una quantità necessaria per frullare.
  7. Spegnere il Navigenio.
  8. Frullare il contenuto con un frullatore a immersione.
  9. Aggiungere il riso.
  10. Aggiungere il brodo.
  11. Chiudere con coperchio Secuquick.
  12. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  13. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  14. Aggiungere il formaggio e mescolare.
  15. Servire in tavola.

 

Risotto alla rapa rossa e gorgonzola cremoso con AMC.

  1. Posizionare le rape rosse crude all’interno dell’unità di cottura AMC.
  2. Aggiungere un dito d’acqua e chiudere con coperchio Secuquick.
  3. Posizionare la pentola sulla fonte di calore dopo aver impostato il programma SOFT 20 minuti.
  4. Una volta concluso il tempo di cottura lasciar aprire da solo il coperchio.
  5. Aggiungere un pò d’acqua e procedere a frullare le rape.
  6. In un’altra pentola inserire il riso e il brodo. Quest’ultimo dovrà essere in quantitativo doppio rispetto al primo.
  7. Chiudere con coperchio Secuquick.
  8. Posizionare sulla fonte di calore la pentola e impostare il programma SOFT P.
  9. Terminato il tempo di cottura lasciar aprire da solo il coperchio.
  10. Aggiungere la crema di rapa creata in precedenza al riso.
  11. Aggiungere il gorgonzola dolce.
  12. Mescolare il tutto.
  13. Servire in tavola.

 

Paella di pesce e carne.

  1. Scaldare l’Unità di cottura fino al settore “Carne”.
  2. Abbassare al minimo il fuoco e rosolare all’interno le cosce di pollo .
  3. A quel punto aggiungere il pesce (no gamberi e cozze).
  4. Aggiungere un po di vino.
  5. Aggiungere il riso, le verdure, acqua (o meglio ancora il brodo) e alcune spezie, come per esempio lo zafferano.
  6. Impostare quindi l’Audiotherm a “Carota” per un tempo di cottura di 15 minuti.
  7. Quando raggiunto il settore inizierà a suonare. A quel punto aggiungere i gamberi e le cozze.
  8. Chiudere il coperchio e lasciar cuocere per altri 3 minuti.
  9. Aggiungere un po di prezzemolo.

 

Risotto con porro e carote.

  1. Tagliare a rondelle le carote.
  2. Tagliare a rondelle il porro.
  3. Posizionare entrambe le verdure all’interno dell’Unità di cottura.
  4. Versare il riso (per due persone è consigliato un bicchiere di riso).
  5. Nel frattempo in un pentolino sciogliere il dado nell’acqua.
  6. Versare quindi il brodo di dado creato all’interno dell’Unità di cottura (il doppio del riso versato. Quindi se abbiamo utilizzato un bicchiere di riso, versare due bicchieri di brodo).
  7. Chiudere con coperchio Secuquick.
  8. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  9. Posizionare l’Unità di cottura sul Navigenio programmando quest’ultimo in A (Automatico).
  10. Aspettare che il coperchio apra da solo.
  11. Grattare sopra un po’ di formaggio grana.
  12. Servire in tavola.

 

Risotto al tastasal.

  1. Tagliare a pezzetti la cipolla.
  2. Metterla all’interno dell’Unità di cottura.
  3. Chiudere con coperchio normale.
  4. Posizionare la pentola sulla fonte di calore.
  5. Dopo un paio di minuti aprire il coperchio e dare una mescolata alla cipolla.
  6. Chiudere il coperchio per un altro minuto.
  7. Aggiungere il tastasal.
  8. Farlo rosolare con coperchio aperto per 2 minuti.
  9. Aggiungere un bicchiere di riso.
  10. Aggiungere due bicchieri di brodo (sempre il doppio della quantità utilizzata per il riso).
  11. Chiudere con coperchio Secuquick.
  12. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  13. Impostare il Navigenio in A (Automatico).
  14. Lasciare che il coperchio apra da solo.
  15. Servire aggiungendo il formaggio Grana grattugiato.

 

Risotto con radicchio e speck con AMC.

  1. Pulire e tagliare il radicchio.
  2. Tagliare a pezzi lo speck.
  3. Posizionare l’unità di cottura a freddo e con coperchio normale sulla fonte di calore.
  4. Impostare l’Audiotherm al settore “Carne” e Navigenio a 4 (fiamma del fornello medio-alta).
  5. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore, aprire il coperchio e inserire lo speck tagliato a pezzetti e chiudere il coperchio.
  6. Dopo una decina di secondi aprire il coperchio e mescolare.
  7. Inserire il radicchio.
  8. Dare una mescolata e chiudere il coperchio normale.
  9. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto il settore “carota” aprire il coperchio e versare all’interno il riso.
  10. Versare il brodo (quantitativo doppio rispetto al riso).
  11. Dare una mescolata e chiudere con Secuquick.
  12. Posizionare l’unità di cottura sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio dopo averlo settato in A).
  13. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  14. Una volta terminata la cottura, togliere la pentola dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apri da solo.
  15. Servire in tavola.

 

Risotto con melone, speck e burrata con AMC.

  1. Tagliare a quadretti il melone (ho utilizzato 1/2 frutto, di cui però ho ricavato anche un paio di fette per guarnire).
  2. Tagliare a pezzi lo speck.
  3. Posizionare l’unità di cottura a freddo e con coperchio normale sulla fonte di calore.
  4. Impostare l’Audiotherm al settore “Carne” e Navigenio a 4 (fiamma del fornello medio-alta).
  5. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore, aprire il coperchio e inserire lo speck tagliato a pezzetti. Dare una mescolata e chiudere il coperchio normale.
  6. A 70° aprire il coperchio e dare una mescolata, in modo da rosolare bene tutti i lati del ns. ingrediente presente all’interno. Chiudere nuovamente.
  7. Aspettare ancora un paio di minuti e poi aprire il coperchio.
  8. Versare all’interno della pentola il riso.
  9. Aggiungere il melone tagliato a quadretti.
  10. Versare il brodo (non ho usato il rapporto 1 bicchiere di riso – 2 bicchieri di brodo, in quanto anche il melone contiene liquido).
  11. Dopo aver mescolato, chiudere con coperchio Secuquick.
  12. Posizionare l’unità di cottura sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio dopo averlo settato in A).
  13. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  14. Una volta terminata la cottura, togliere la pentola dalla fonte di calore e aspettare che il coperchio apri da solo.
  15. Aggiungere la burrata.
  16. Mescolare.
  17. Servire in tavola.

 

Risotto ai carciofi con AMC.

  1. Tagliare a pezzetti lo scalogno.
  2. Metterlo all’interno dell’unità di cottura AMC.
  3. Chiudere con coperchio normale
  4. Impostare l’Audiotherm al settore Carota e Navigenio settato a 5 (eventualmente fiamma del fornello alta ma non al massimo).
  5. Quando l’indicatore del Visiotherm raggiunge il settore preimpostato aprire il coperchio e dare una mescolata.
  6. Aggiungere il riso.
  7. Aggiungere il brodo vegetale.
  8. Aggiungere i carciofi.
  9. Chiudere con coperchio Secuquick.
  10. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P (impostare eventualmente il Navigenio in A).
  11. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  12. Mantecare aggiungendo il formaggio Monte Veronese a scaglie.
  13. Aggiungere il pepe.
  14. Dare una mescolata e servire in tavola.

 

Risotto al salmone con semi di papavero.

  1. Inserire lo scalogno tagliato a pezzetti all’interno dell’unità di cottura AMC e chiudere con coperchio normale.
  2. Impostare l’Audiotherm al settore “carota” ed eventuale Navigenio a 4 nel caso se ne fosse in possesso.
  3. Una volta raggiunto tale settore procedere ad aprire il coperchio e dare una mescolata.
  4. Mettere il riso all’interno dell’unità di cottura.
  5. Aggiungere il salmone tagliato a pezzi.
  6. Aggiungere il brodo nel quantitativo doppio rispetto al riso.
  7. Aggiungere i semi di papavero.
  8. Chiudere con coperchio Secuquick.
  9. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P e Navigenio in A.
  10. Quando il coperchio si apre aggiungere il prezzemolo (in questo momento, se gradito, si può aggiungere anche del formaggio. Io non l’ho fatto).
  11. Mescolare e servire in tavola.

 

Risotto alla pescatora con AMC.

  1. Tritare lo scalogno.
  2. Metterlo nell’Unità di cottura.
  3. A questo punto accendere il Navigenio a livello 6 (o fornello al massimo) e rosolare lo scalogno per un paio di minuti.
  4. Mescolare.
  5. Versare all’interno il pesce.
  6. Chiudere il coperchio normale +e cuocere per un paio di minuti.
  7. Spegnere la fonte di calore.
  8. Aprire il coperchio, mescolare e aggiungere il riso.
  9. Aggiungere il concentrato di pomodoro.
  10. Aggiungere la passata di pomodoro.
  11. Aggiungere il vino.
  12. Aggiungere il brodo.
  13. Mescolare il tutto.
  14. Chiudere con coperchio Secuquick.
  15. Impostare l’Audiotherm in SOFT programma P.
  16. Navigenio in Automatico.
  17. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  18. Mescolare il tutto.
  19. Grattugiare della noce moscata.
  20. Servire in tavola.

TORNA AL MENU’ – esci da Ricette per pentole AMC PRIMI

 

Ricette per pentole AMC PRIMI: ZUPPE (MINESTRONI)

Minestrone di zucca e verdure varie.

  1. Tagliare a dadi le verdure.
  2. Metterle all’interno dell’Unità di cottura.
  3. Aggiungere un paio di bicchieri d’acqua.
  4. Chiudere con coperchio Secuquick.
  5. Impostare l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di 5 minuti.
  6. Lasciare che il coperchio apra da solo.
  7. Frullare con minipimer.
  8. Aggiungere la pasta cotta a parte.

 

Zuppa di legumi.

  1. Mettere in ammollo i legumi (circa 10 – 12 ore).
  2. Aggiungere dell’acqua nell’Unità di cottura..
  3. Chiudere con il Secuquick, impostando TURBO e tempo di cottura 5 minuti.

 

Zuppa di legumi e verdure varie.

  1. Mettere in ammollo i legumi per almeno 12 ore.
  2. Dopo aver lavato le verdure citate negli ingredienti procedere a tagliarle a pezzetti.
  3. Metterle all’interno dell’unità di cottura AMC.
  4. Aggiungere l’acqua per un quantitativo necessario a coprire le verdure + un paio di dita. Dare una mescolata.
  5. Chiudere con coperchio Secuquick.
  6. Impostare Audiotherm in TURBO per un tempo di cottura di 7 minuti.
  7. Posizionare l’unità di cottura sulla fonte di calore (io ho usato Navigenio settato in A).
  8. Terminato il tempo di cottura aspettare che il coperchio si apra da solo.
  9. Servire in tavola la zuppa calda dopo aver dato una spolverata di formaggio grana.

 

Zuppa di lenticchie rosse con AMC.

  • Dopo aver lavato le verdure procedere a tagliarle a pezzetti.
  • Metterle all’interno dell’unità di cottura AMC.
  • Aggiungere le lenticchie rosse.
  • Aggiungere il brodo vegetale o l’acqua (ho coperto le lenticchie più altri 4-5 cm).
  • Chiudere con coperchio Easyquick.
  • Impostare Audiotherm in Vapore per un tempo di cottura di 20 minuti.
  • Nel caso si fosse in possesso di Navigenio settarlo in A.
  • Terminato il tempo di cottura servire in tavola (se fa piacere dare una spolverata di formaggio grana).

 

TORNA AL MENU’ – esci da Ricette per pentole AMC PRIMI

 

Ricette per pentole AMC PRIMI: VELLUTATE

Vellutata di zucca e carote.

  1. Tagliare a pezzi le verdure.
  2. Metterle all’interno dell’Unità di cottura.
  3. Aggiungere un po’ d’acqua.
  4. Chiudere con coperchio Secuquick.
  5. Impostare l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di 4 minuti.
  6. Aspettare che il coperchio apra da solo.
  7. Frullare in modo da creare la vellutata con una densità simile ad una crema.
  8. Servire in tavola aggiungendo un po’ di formaggio grana (per il piatto vegan non aggiungerlo!).
  9. Aggiungere un filo d’olio.

 

Vellutata di carote, patate e porro.

  1. Tagliare a pezzi le verdure.
  2. Metterle all’interno dell’Unità di cottura.
  3. Aggiungere un po’ d’acqua.
  4. Chiudere con coperchio Secuquick.
  5. Impostare l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di 4 minuti.
  6. Aspettare che il coperchio apra da solo.
  7. Frullare in modo da creare la vellutata con una densità simile ad una crema.
  8. Servire in tavola aggiungendo un po’ di formaggio grana (per il piatto vegan non aggiungerlo!).
  9. Aggiungere un filo d’olio.

 

Vellutata di cavolfiore romano e porro.

  1. Tagliare a pezzettini il Cavolfiore romano e il porro.
  2. Posizionare il tutto all’interno dell’unità di cottura.
  3. Aggiungere un po’ d’acqua.
  4. Chiudere con Secuquick impostando l’Audiotherm in P e programma SOFT.
  5. Aspettare che si apra.
  6. Frullare.
  7. Aggiungere un po’ di grana.

 

Vellutata di zucchine.

  1. Tagliare a pezzettini le zucchine.
  2. Posizionare il tutto all’interno dell’unità di cottura.
  3. Aggiungere un po’ d’acqua.
  4. Chiudere con Secuquick impostando programma SOFT per 2-3 minuti.
  5. Aspettare che si apra.
  6. Frullare.
  7. Aggiungere un po’ di grana.

 

Crema di zucchine e porro alle mandorle.

  1. Tagliare il porro a rondelle.
  2. Tagliare le zucchine a pezzetti.
  3. Mettere il tutto all’interno dell’unità di cottura AMC a freddo.
  4. Aggiungere il brodo vegetale o l’acqua (ho messo circa 4 dita dal fondo, senza coprire le verdure).
  5. Aggiungere il sale grosso.
  6. Chiudere con coperchio Secuquick e posizionare sopra il Navigenio settato in Automatico.
  7. Impostare l’Audiotherm in SOFT per un tempo di cottura di 3 minuti.
  8. Terminato il tempo di cottura lasciar aprire da solo il coperchio.
  9. Con il frullatore a immersione frullare il tutto fino a creare una crema.
  10. Lasciar raffreddare.
  11. Aggiungere le mandorle tritate.
  12. Aggiungere il formaggio Parmigiano a scaglie.
  13. Servire in tavola.

 

TORNA AL MENU’ – esci da Ricette per pentole AMC PRIMI

 

Ricette per pentole AMC PRIMI: ALTRO

Orzo, cipolla e patata.

  1. Tagliare a pezzi la patata e la cipolla.
  2. Aggiungere l’orzo.
  3. Aggiungere dell’acqua fino a coprire il tutto (anche qualcosina in più..il cereale infatti tenderà infatti a gonfiarsi e assorbirla).
  4. Chiudere con Secuquick.
  5. Impostare l’Audiotherm a TURBO per 5 minuti.
  6. Lasciare che apra da solo.

 

Cous Cous alle verdure.

  1. Tagliare a pezzetti le verdure e posizionarle all’interno dell’unità di cottura AMC.
  2. Chiudere con coperchio normale.
  3. Posizionare la pentola AMC sulla fonte di calore.
  4. Impostare l’Audiotherm in “Carota” per un tempo di cottura di 10 minuti.
  5. Una volta terminato il tempo di cottura procedere ad aprire il coperchio.
  6. Versare all’interno l’acqua.
  7. Aggiungere il Cuscus.
  8. Mescolare.
  9. Chiudere con coperchio normale.
  10. Posizionare la pentola AMC sulla fonte di calore.
  11. Impostare l’Audiotherm in “Carota” per un tempo di cottura di 5 minuti.
  12. Terminato il tempo di cottura aggiungere a piacimento del sale, olio ed eventualmente qualche spezia.
  13. Servire in tavola.

 

Lasagne agli asparagi con besciamella e mandorle.

  1. Sminuzzare lo scalogno e farlo rosolare all’interno dell’Unità di Cottura.
  2. Aggiungere all’interno della stessa gli asparagi.
  3. Chiudere il coperchio e farli cuocere per un paio di minuti.
  4. In una pentola a parte, alla besciamella preparata seguendo le procedure sopra elencate, aggiungere il formaggio grana grattugiato.
  5. Comporre il pasticcio nell’Unità Ovale mettendo strati di sfoglia, besciamella, asparagi e mandorle.
  6. Chiudere con coperchio.
  7. Impostare l’Audiotherm in “Carota” per un tempo di cottura di 20 minuti.

 

Lasagne con ragù e besciamella.

  1. In una ciotola mescolare il ragù con la besciamella.
  2. Ora nell’Unità di cottura AMC da 24 mettere uno strato sul fondo del composto del punto 1.
  3. Fare uno strato di fogli di pasta fresca.
  4. Fare uno strato di ragù e besciamella.
  5. Fare uno strato di fogli di pasta fresca.
  6. Fare uno strato di sottilette.
  7. Continuare così fino a finire i 6 strati di pasta fresca.
  8. Spolverare sopra del grana grattugiato.
  9. Ora, aiutandosi con una paletta, fare dello spazio in cui inserire un mestolo di brodo in modo che vada nel fondo (vedere come nella foto). Questa operazione farla in due punti differenti e opposti.
  10. Chiudere con coperchio normale.
  11. Posizionare la pentola AMC su Navigenio.
  12. Programmare quest’ultimo in Automatico.
  13. Impostare l’Audiotherm in “carota” per un tempo di cottura di 20 minuti (stesso tempo riportato nella confezione dei fogli di pasta fresca).
  14. Capovolgere il Navigenio in modalità forno.
  15. Impostare la potenza calorifera all’ultima tacca della seconda linea.
  16. Dopo 3 minuti verificare la cottura e se ok servire in tavola.

 

Lasagne al radicchio e speck con AMC.

BESCIAMELLA

  1. Da freddo mettere il latte di soia, la farina, il sale e il pepe all’interno della pentola AMC.
  2. Posizionare l’unità di cottura sul fornello a fiamma media.
  3. Continuare a mescolare con la frusta.
  4. Quando la besciamella inizia a bollire spegnere il fuoco.
  5. Aggiungere della noce moscata grattugiata, l’olio extra vergine d’oliva e mescolare.

 

RADICCHIO e PORRO:

  1. Tagliare a listarelle il radicchio.
  2. Tagliare a listarelle il porro.
  3. Mettere le verdure appena tagliate all’interno dell’unità di cottura AMC.
  4. Chiudere il coperchio.
  5. Impostare l’Audiotherm al settore “carota” per un tempo di cottura di 15 minuti.

LASAGNE:

  1. Nell’unità Ovale versare sul fondo il brodo.
  2. Alternare strati di pasta fresca con besciamella, speck, formaggio Emmental e radicchio-porro.
  3. Chiudere il coperchio.
  4. Posizionare l’unità di cottura sulla fonte di calore (io ho usato il Navigenio impostato in A).
  5. Impostare l’Audiotherm al settore “carota” per un tempo di cottura di 30 minuti.
  6. Terminato il tempo di cottura procedere a togliere il coperchio.
  7. Capovolgere il Navigenio in modalità forno con potenza calorifera (scatto) impostato a 2 per la gratinatura (5 minuti per zona).
  8. Servire in tavola.

 

Cannelloni ripieni con pentole AMC.

RAGU’

  1. Tagliare a pezzetti il sedano, la carota e la cipolla.
  2. Mettere l’unità di cottura vuota sul Navigenio (o fornello) impostandolo in Automatico.
  3. Chiudere il coperchio e impostare l’Audiotherm in “carota”.
  4. Quando l’indicatore del Visiotherm ha raggiunto tale settore abbassare la potenza calorifera del Navigenio a 3 (oppure fornello a fiamma media).
  5. Aprire il coperchio e mettere all’interno la verdura del punto 1.
  6. Mescolare per un paio di minuti.
  7. Aggiungere il macinato per ragù.
  8. Rosolare la carne.
  9. Aggiungere la passata di pomodoro e mescolare.
  10. Sfumare con il vino.
  11. Aggiungere il pepe.
  12. Chiudere con Secuquick impostando programma TURBO per un tempo di cottura di 25 minuti.
  13. Lasciar aprire da solo.

 

RAGU’ IN BIANCO

  1. Tagliare a pezzetti il sedano, la carota e la cipolla.
  2. Mettere le verdure da freddo all’interno della pentola AMC.
  3. Posizionare l’unità di cottura su Navigenio settato a 4 oppure su fornello a fiamma medio-alta.
  4. Chiudere con coperchio normale.
  5. Impostare l’Audiotherm in Carota .
  6. Quando l’indicatore del Visiotherm avrà raggiunto tale settore aprire il coperchio e aggiungere la carne.
  7. Chiudere con coperchio normale.
  8. Quando l’indicatore del Visiotherm arriva a 98° aprire il coperchio e mescolare fino a che la carne non si sarà ben rosolata.
  9. Aggiungere il brodo (io ho messo n. 4 mestoli).
  10. Pepare.
  11. Aggiungere un po’ di prezzemolo.
  12. Chiudere con coperchio Secuquick impostando programma TURBO per un tempo di cottura di 20 minuti, avendo settato Navigenio in A nel caso se ne fosse in possesso.
  13. Lasciar aprire il coperchio da solo.
  14. Nel caso all’apertura ci fosse troppo liquido (perché la carne ne potrebbe rilasciare anche lei) procedere ad asciugare con fiamma medio-alta del fornello (o Navigenio a 5) senza coperchio.

 

BESCIAMELLA

  1. Da freddo mettere il latte di soia, la farina e il pepe all’interno della pentola AMC.
  2. Posizionare l’unità di cottura sul fornello a fiamma media.
  3. Continuare a mescolare con la frusta.
  4. Quando la besciamella inizia a bollire spegnere il fuoco.
  5. Aggiungere della noce moscata grattugiata e mescolare.

 

CANNELLONI

  1. Unire la besciamella con il ragù.
  2. Prendere la pasta fresca fine, stenderla e lungo un lato versare il composto besciamella-ragù.
  3. Arrotolare la pasta fresca fino a ottenere il ns. cannellone. Continuare così fino a quando avremmo ottenuto tutti i ns. cannelloni.
  4. Versare il 1/2 bicchiere di brodo sul fondo dell’unità di cottura Ovale.
  5. Posizionare i cannelloni all’interno della pentola AMC.
  6. Spalmare sulla superficie il composto del punto 1.
  7. Sempre in superficie cospargere il formaggio Grana grattugiato.
  8. Chiudere con il coperchio.
  9. Impostare l’Audiotherm in “carota” per un tempo di cottura di 20 minuti.
  10. Terminato il tempo di cottura aprire il coperchio.
  11. Impostare il Navigenio in modalità forno con potenza calorifera settata al primo scatto della seconda linea.
  12. Ogni 4 minuti spostare il Navigenio in modo da gratinare tutta la superficie dei cannelloni.
  13. Servire in tavola.

 

Ragù di verdure.
Visto che stiamo parlando di pasta è doveroso inserire in questa sezione anche il procedimento per fare il ragù alle verdure.

  1. Tagliare la verdura a cubetti (io ho usato le melanzane, i pomodori, le zucchine, le carote, le cipolle, l’aglio e i peperoni) e metterli all’interno dell’Unità di cottura.
  2. A questo punto versare assieme la passata di pomodoro.
  3. Aggiungere un po’ d’acqua.
  4. Chiudere con coperchio normale, impostando settore “Carota” per un tempo di 20 minuti.
  5. Togliere il coperchio e mettere l’Unità di cottura su fiamma alta per far asciugare.

 

Ragù di carne.

  1. Fare il soffritto:
    • Tagliare a pezzetti carote, sedano e cipolla.
    • Mettere il tutto nell’Unità di cottura a freddo.
  2. Mettere il macinato e mescolare per una decina di minuti. Rosolare la carne.
  3. Nel caso la carne non abbia rilasciato molta acqua, sfumare con del vino.
  4. Aggiungere pomodoro.
  5. Chiudere con Secuquick.
  6. Impostare Turbo per 20 minuti.

Nel caso invece non aveste il soffritto:

  1. Scaldare fino a settore carne.
  2. Rosolare la carne.
  3. Sfumare con del vino.
  4. Mettere pomodoro.
  5. Chiudere con Secuquick.
  6. Impostare Turbo x 20 minuti

TORNA AL MENU’ – esci da Ricette per pentole AMC PRIMI